Thursday, 7 July 2016

Avast acquista AVG per 1.3 miliardi di dollari

Una delle domande che ci rivolgete più di frequente riguarda il miglior antivirus gratuito da installare sul PC. A seconda degli scenari, la scelta si riconduce piuttosto spesso a due tra i più noti protagonisti nel settore della sicurezza informatica: Avast e AVG.

Due big che, presto, diventeranno una.

Avast ha infatti annunciato l’intenzione di acquistare AVG al fine di potenziare la sua offerta ed ampliare il suo mercato nel settore della sicurezza.

Avast acquista AVG

Oltre ad essere estremamente note per le rispettive suite gratuite, infatti, sia Avast che AVG hanno una fetta di mercato in settori che si allontanano dai PC con sistemi operativi Windows – allargandosi a server e desktop Linux, dispositivi Android e soluzioni integrate.

Di fatto, il deal già approvato da entrambi i CdA prevede che Avast paghi 25 dollari in contanti per ogni azione di AVG, per un totale di circa 1.3 miliardi di dollari.

L’intenzione di Avast è, chiaramente, quella di espandersi sul mercato offrendo unitamente alla tecnologia in possesso di AVG servizi gratuiti e non per una categoria sempre maggiore di scenari e dispositivi che, oltre ai “classici” PC, abbracceranno in maniera sempre maggiore settori quali il mobile e la Internet of Things.

Secondo le previsioni, infatti, dopo la fusione Avast si troverà pronto un parco utenza pari ad oltre 400 milioni di dispositivi, di cui 160 milioni sono mobile.

Insomma una rivoluzione pronta ad unire due dei più forti protagonisti sulla scena della sicurezza informatica che, a forze unite, potrebbero dare del filo da torcere a colossi quali Kaspersky e Symantec.

L’acquisizione, secondo le stime, sarà finalizzata entro il prossimo autunno.

L’articolo Avast acquista AVG per 1.3 miliardi di dollari appare per la prima volta su Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.



Read the full article here by Linux Feed
Post a Comment